Pro Loco Faenza
News
Newsletter Pro Loco
CONCERTI DI PRIMAVERA dell’Associazione Musicale “G. Fattorini” di Faenza,
CONCERTI DI PRIMAVERA dell’Associazione Musicale “G. Fattorini” di Faenza,

Venerdì 21 aprile - 28 aprile - 5 maggio 2017 - ore 21,15 c/o Sala Fellini, Faenza.

Piazza S.Maria Foris Portam, 2.

Ingresso (posto unico non numerato): Intero euro 7,00; Ridotto* euro 5,00; Ridotto soci Assoc. “G. Fattorini” euro 3,00. Ingresso gratuito per gli studenti del Conservatorio “B. Maderna” di Cesena e per i minori di anni 14.

*Riduzione valida per le persone under 21 e over 65.

Info: 0546 29858 – 3287049592

I MUSICI MALATESTIANI, Ensemble Barocco del Conservatorio di Musica “B. Maderna” di Cesena, inaugurano i CONCERTI DI PRIMAVERA dell’Associazione Musicale “G. Fattorini” di Faenza, organizzati in collaborazione col Comune di Faenza – Assessorato alla Cultura e il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena. I tre concerti programmati si svolgeranno nella SALA FELLINI (Faenza, Piazza S. Maria Foris Portam, 2) in tre venerdì consecutivi a partire dalla sera del 21 aprile, con inizio dei concerti alle ore 21,15. In questa serata I Musici Malatestiani - ensemble barocco costituito dal soprano Valentina Satta, dai violinisti Gabriele Raspanti e Manuel Vignoli, da Francesca Camagni, viola; Vincenzo De Franco, violoncello; Giovanni Valgimigli, violone e Filippo Pantieri al clavicembalo – proporranno un ricco e accattivante programma musicale. Alla Sinfonia dall'Incoronazione di Dario, di Antonio Vivaldi, brano di apertura del concerto, seguiranno altre cinque composizioni di altrettanti autori vissuti tra il XVII e XVIII secolo: Concerto a quattro in Do minore di Baldassare Galuppi, la Cantata "Languet Anima Mea" di Francesco Bartolomeo Conti e, a seguire, di Giovanni Benedetto Platti il Concerto n. 2 in Do minore, la Sinfonia a quattro in Fa maggiore di Tomaso Giovanni Albinoni e, a conclusione, la toccante Salve Regina di Giovanni Battista Pergolesi, il grande compositore di Jesi morto giovanissimo all’età di 26 anni. 

Nato dal comune proposito di alcuni musicisti di dare vita a un polo istituzionale romagnolo di ricerca e di studio della letteratura musicale del Sei e Settecento, il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “B. Maderna” di Cesena - del quale

I Musici Malatestiani sono una delle espressioni artistico-didattiche - ha al suo attivo diverse produzioni di grande respiro: Dido & Aeneas di Henry Purcell (2012),  Astarto di Giovanni Bononcini (2014) ed Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck (2015), il Combattimento di Tancredi e Clorinda di Claudio Monteverdi su testo di Torquato Tasso e il Don Chisiotte di Padre Martini (2016). Tutti questi eventi si sono configurati come laboratori del Dipartimento, articolati con un lungo percorso di incontri con le scuole, l’Università della terza età e con lezioni-concerto per avvicinare il pubblico alle sue manifestazioni.

Il concerto successivo della rassegna è in calendario venerdì 28 aprile (ore 21,15). Sul palco della Sala Fellini, al pianoforte suonato a 4 mani dal Duo Pianist”ironici”, si esibiranno Lamberto Lugli e Roberto Murra presentando un originale e divertentissimo programma costituito da musiche imperniate sul tema dell’ironia. I due artisti, oltre che svolgere il ruolo di pianisti, presteranno la loro voce per la recitazione di alcuni testi (ironici) ed effettueranno qualche incursione in gesti e atteggiamenti tipicamente teatrali su musiche scritte da autori del Novecento - Francis Poulenc e William Walton – e autori viventi (Claudio Perugini, Aurelio Samorì, Danilo Comitini, Filippo Maria Caramazza e L. Lugli - R. Murra).                     

Il Duo Lugli-Murra ha esordito nel maggio 2010 alla manifestazione “Terra dei Teatri” per lo Sferisterio di Macerata. Al Teatro “Filippo Marchetti” di Camerino, ha interpretato il Concerto per Pianoforte a quattro mani e orchestra di Leopold Kozeluh, con la Nuova Orchestra Regionale “D. Alaleona”. Con l’originale e divertente programma “Appunti ..semiseri sul 900” hanno tenuto moltissimi concerti con grande successo. Ora è in preparazione un CD che vede coinvolti i più attivi compositori italiani nella realizzazione di brani per pianoforte a 4 mani ispirati al tema dell’Ironia.

Il terzo concerto è in calendario venerdì 5 maggio (Sala Fellini, ore 21,15). Protagonista sarà Davide Falconi’s Hot Boogie Trio meets Alberto Bastianelli (Davide Falconi, pianoforte; Camilla Missio, contrabbasso e basso elettrico; Gianluca Nanni, batteria; Alberto Bastianelli, voce). “Viaggio attraverso i suoni della musica americana (e non solo) dagli anni ’20 agli anni ‘50” è il titolo del programma che impegnerà i quattro musicisti.