Pro Loco Faenza
Visita Faenza
Newsletter Pro Loco
Cliccando su "iscriviti" accetti di ricevere la newsletter del nostro sito ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 - GDPR
Lungo le strade romane verso l'antica Pieve di Corleto

Seguendo l’antica via per Ravenna, dove si trovavano sepolcri monumentali, si visiterà l’unico ritrovato. Attraverso le vie della centuriazione romana si raggiunge poi la Pieve di Corleto.

Informazioni
  • Monumenti
    Pieve di Corleto
  • Durata: Circa 3 ore
  • Mezzo di trasporto: Trasferimento in pullmann
  • Note
    Obiettivi per le scuole: proporre un itinerari,o oltre che culturale di interesse naturalistico; la romana “tomba di San Barnaba” (nome che deriva dalla vicina parrocchia) si trova sulla sponda del Lamone. E’ di grande interesse archeologico anche per il materiale utilizzato in questa zona fin dall’epoca romana.(spungone del Samoggia).
    La visita prosegue alla Pieve di Corleto con la cripta romanica databile intorno all’anno Mille: una delle poche conservatasi intatta in tutta la provincia e costruita in gran parte con materiali di risulta.