Pro Loco Faenza
News
Newsletter Pro Loco
Codice di sicurezza
Cliccando su "iscriviti" accetti di ricevere la newsletter del nostro sito ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 - GDPR
Palazzo Milzetti: marzo 2024
Palazzo Milzetti: marzo 2024

Eventi, conferenze e incontri a Palazzo Milzetti Museo Nazionale dell'età Neoclassica in Romagna

 

Marzo 2024

 

Domenica 3 marzo
#DOMENICALMUSEO
Apertura 13.30 - 18.30
Ingresso gratuito

Si rinnova l'appuntamento della prima domenica del mese ad ingresso gratuito, previsto in tutti i siti statali (vedi sui social #domenicalmuseo).

Venerdì 8 marzo
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Il sogno dell'antico: la moda, il corpo, la libertà
conferenza a cura di Paola Goretti
in occasione di "Sorelle Festival"
ingresso gratuito per le donne

Il sogno dell’abito fatto di niente permea il guardaroba di mille generazioni. L’andamento disadorno del guardaroba neoclassico spazza via secoli di ostruzionismo corporeo, mentre la grammatica del nuovo stile prende le mosse da un’ispirata anticomania. Il fervore assegnato alle febbri archeologizzanti diventa inarrestabile; l’antico non è più solo desiderato, disegnato, collezionato: ora bisogna anche indossarlo e con esso decretare la garanzia di modernità democratica. Così, la veste “alla greca” incarna tutto e il suo contrario, nei tratti di una visionarietà tradizionale e al tempo stesso antinormativa che celebra le forme del dissenso, in quella controrivoluzione sensuale che fu il cuore della vampata contemporanea.

La conferenza è organizzata in occasione della V edizione di “Sorelle Festival”, che quest’anno è dedicato alle Rivoluzionarie. Per il programma del Festival vedi https://sorellefestival.it/

L’incontro costituisce il primo della serie intitolata “Mirabili relazioni”, organizzata dal Museo per approfondire tematiche e iniziative che ruotano intorno all’epoca, ai personaggi, agli stili e alla cultura di Palazzo Milzetti. Per il programma si veda https://palazzomilzetti.cultura.gov.it/wp-content/uploads/2024/02/2024_conferenze-per-sito-internet.pdf

Evento incluso nel prezzo del biglietto del museo, gratuito per le donne, per i possessori della Carta Milzetti, per minori di 18 anni e altre gratuità di legge, fino ad esaurimento posti disponibili.

Domenica 10 marzo
FESTA DELLA DONNA
Apertura 13.30 - 18.30
Ore 16.00
Eroine invisibili. La condizione della donna, tra mito e realtà
visita guidata a cura dei Servizi Educativi del Museo

Per la giornata dedicata alle donne, il museo propone un percorso al femminile nel repertorio delle sue decorazioni e della sua storia, volto ad evocare le figure susseguitesi nei secoli tra le stanze di questa antica dimora neoclassica.
Un itinerario in cui le storie di dee, vestali e maghe si incrociano con le vite di donne, mogli e madri realmente vissute: nobili delle varie casate che ne hanno avuto la proprietà, presenze storiche e reali, vere protagoniste
dell'epoca, prima tra tutte Giacinta Milzetti.
Le loro storie si alternano a quelle delle figure fissate sulle decorazioni murali, pitture e stucchi: tra esse, dee come Minerva, Venere, Teti, Giunone, Diana, Proserpina, ma anche donne amate da dei ed eroi, tra le quali Briseide, Leda, Dafne, Europa.
Mito e realtà, decorazioni e storia offrono uno spaccato dell'universo femminile nelle sue innumerevoli declinazioni.

Evento incluso nel prezzo del biglietto del museo, gratuito per i possessori della Carta Milzetti, fino ad esaurimento posti disponibili.

Domenica 17 marzo
GIOCHI D'ARTE A PALAZZO MILZETTI
Apertura 13.30 - 18.30
Ore 16.30
Scarta la carta
visita guidata ludica per bambini dai 6 ai 10 anni e le loro famiglie
a cura dei Servizi Educativi del Museo

Accolti nei meravigliosi ambienti del museo, i piccoli partecipanti riceveranno all'inizio dell'incontro alcune carte che riproducono immagini di personaggi, arredi, simboli presenti nelle sale e nelle decorazioni del palazzo. Il gioco consisterà nel ritrovarle, sala per sala, incrociando la narrazione delle tante storie presenti nelle decorazioni con altrettanti racconti immaginari prodotti dai bambini.

Evento incluso nel prezzo del biglietto del museo, gratuito per bambini e per i possessori della Carta Milzetti, fino ad esaurimento posti disponibili.
Si consiglia la prenotazione scrivendo a drm-ero.pamilzetti-ra@cultura.gov.it o telefonando a 0546 26493.

Domenica 31 marzo e 1 aprile
PASQUA
Apertura 13.30 - 18.30
LUNEDI' DELL'ANGELO
Apertura 9.00 - 18.30
Ore 16.30
Cibo e feste: riti e banchetti di una nobile famiglia
visita guidata a cura dei Servizi Educativi del Museo

Palazzo Milzetti propone, nelle giornate di Pasqua e Lunedì dell'Angelo, una visita guidata a tema dal titolo Cibo e feste: riti e banchetti di una nobile famiglia. Gli approfondimenti degli aspetti della vita quotidiana legati al cibo partiranno da testimonianze materiali: gli oggetti e gli arredi delle cucine e dei saloni di rappresentanza hanno tutti una storia da raccontare, così come l'introduzione di nuovi alimenti e nuove prassi alimentari legati al periodo storico. Produzione, consumo e condivisione del cibo sono non solo strettamente legati all'organizzazione familiare, ma diventano anche strumento di costruzione dell'identità sociale. La visita al palazzo, ricco di luoghi in cui si produceva e consumava cibo (le cucine, la sala da pranzo, i numerosi salotti e i saloni di rappresentanza a piano nobile), verrà arricchita dalla lettura di antiche ricette e lunghissimi menù, serviti in occasione delle feste.

Evento incluso nel prezzo del biglietto del museo, gratuito per i possessori della Carta Milzetti, fino ad esaurimento posti disponibili.

Il museo di Palazzo Milzetti è aperto nei seguenti orari:
Da Lunedì a Sabato e festivi infrasettimanali: dalle 9.00 alle 18.30 (ultimo ingresso: 17.45)
Domenica: dalle 13.30 alle 18.30 (ultimo ingresso: 17.45)
E' possibile richiedere un'apertura straordinaria la domenica mattina, a partire dalle ore 9.00, per gruppi di almeno 15 persone, scrivendo anticipatamente all'indirizzo
drm-ero.pamilzetti-ra@cultura.gov.it

Si ricorda inoltre la possibilità di acquistare la Carta Milzetti (al costo di € 10,00 per il biglietto intero e di € 4,00 per quello ridotto), un abbonamento annuale che dà diritto all'ingresso gratuito al museo e a tutti gli eventi organizzati per un anno intero dalla data di sottoscrizione.

RELAZIONIMIRABILI RELAZIONI
Primavera 2024
Primavera 2024

"Mirabili relazioni" è una serie di conferenze ed incontri organizzata a Palazzo Milzetti a partire dal mese di marzo volta ad approfondire tematiche e iniziative che ruotano intorno all’epoca, ai personaggi, agli stili e alla cultura del palazzo. 

Programma Conferenze

Venerdì 8 marzo
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Il sogno dell'antico: la moda, il corpo, la libertà
conferenza a cura di Paola Goretti
in occasione della V edizione di "Sorelle Festival"
ingresso gratuito per le donne

Il sogno dell’abito fatto di niente permea il guardaroba di mille generazioni. L’andamento disadorno del guardaroba neoclassico spazza via secoli di ostruzionismo corporeo, mentre la grammatica del nuovo stile prende le mosse da un’ispirata anticomania. Il fervore assegnato alle febbri archeologizzanti diventa inarrestabile; l’antico non è più solo desiderato, disegnato, collezionato: ora bisogna anche indossarlo e con esso decretare la garanzia di modernità democratica. Così, la veste “alla greca” incarna tutto e il suo contrario, nei tratti di una visionarietà tradizionale e al tempo stesso antinormativa che celebra le forme del dissenso, in quella controrivoluzione sensuale che fu il cuore della vampata contemporanea.

La conferenza è organizzata in occasione della V edizione di “Sorelle Festival” che quest’anno è dedicato alle Rivoluzionarie. Per il programma del Festival vedi
https://sorellefestival.it/

Venerdì 5 aprile
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Felice Giani (1758-1823) Pittore e decoratore nell’età neoclassica
presentazione della pubblicazione, a cura di Andrea Bacchi

Presentazione dela pubblicazione degli Atti delle due Giornate di Studio che si sono svolte a Palazzo Milzetti - Museo Nazionale dell’età neoclassica in Romagna il 22 settembre e il 12 ottobre 2023. Le Giornate sono state organizzate in occasione del secondo centenario della morte di Felice Giani e dei cinquant’anni dell’acquisto del Palazzo da parte dello Stato e hanno visto la partecipazione di importanti studiosi dell’argomento.
Le conferenze dei relatori, cariche di rilevanti novità, sono infatti ora pubblicate nel volume Felice Giani (1758-1823) Pittore e decoratore nell’età Neoclassica, edito da Dario Cimorelli nella collana “Scritti”.
Diciotto saggi, che spaziano dal contesto politico, all’approfondimento sulla produzione di Giani, ad indagini su artisti che lavorarono in rapporto/confronto con lui, sino alla storia dell’istituzione museale faentina.
La pubblicazione, curata da Elena Rossoni e Irene Graziani, ha visto la collaborazione tra la Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna e l’Università degli Studi di Bologna, Dipartimento delle Arti.
La presentazione del volume sarà a cura di Andrea Bacchi, docente dell’Università di Bologna e Direttore della Fondazione Federico Zeri, un’istituzione centrale per le stesse ricerche su Felice Giani, vista la presenza nell’ampio database della Fondazione del fondo di fotografie donato da Anna Ottani Cavina, principale studiosa dell’artista.

Venerdì 12 aprile
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Il ritorno di Ercole a Palazzo Milzetti
presentazione del dipinto donato, a cura di Elena Rossoni e Carlotta Scardovi

L’evento previsto per venerdì 12 aprile viene a sancire un momento di estrema importanza per il Museo. Grazie alla donazione del prof. Alfonso Archi è tornato infatti a palazzo Milzetti il dipinto raffigurante Ercole incoronato dalla Sapienza, già situato nella volta della sala di Ercole al piano nobile dell'edificio. L'opera era stata venduta negli anni Trenta del Novecento e sostituita con un’altra tela raffigurante Angeli in volo, decisamente incoerente con il resto della decorazione.
L’identificazione del dipinto, allora in collezione privata, con quello originario che ora torna nella propria collocazione, si deve a Marcella Vitali, che dal 2015 dedicò propri studi in collaborazione con Anna Colombi Ferretti.
Si tratta di un caso molto interessante, in quanto l’unico che conosciamo in cui Felice Giani riutilizzò una tela più antica, seicentesca, invece di decorare la volta con una propria creazione.
L’incontro, oltre che a poter godere della ricollocazione dell'opera, che per l’occasione è stata restaurata  dal Laboratorio S.O.S. Art su incarico della Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna, servirà proprio a mettere in luce le motivazioni di questa scelta e il ruolo della tela nell’intera compagine della sala.

Venerdì 10 maggio
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Felice Giani e l’architettura. Riflessioni sulla decorazione d’interni in epoca neoclassica. 
conferenza a cura di Francesco Ceccarelli

Le decorazioni realizzate da Felice Giani nei numerosissimi palazzi, ville case di diverse parti d’Italia sono strettamente pensate in armonia con gli spazi che le accolgono, tanto da aver fatto talvolta supporre un suo ruolo di vero e proprio architetto di interni.   Il ritrovamento di un’ampia documentazione relativa alla realizzazione di palazzo Marescalchi a Bologna, da cui è emerso il ruolo principale dell’architetto Giovan Battista Martinetti nella regia degli spazi, rimette in gioco questa possibilità, aprendo a nuove ipotesi e percorsi di studio.

Venerdì 24 maggio
MIRABILI RELAZIONI
Ore 17.00
Palazzo Milzetti: dai Bianchelli, ai Medici di Firenze, ai Milzetti (secoli XV - XVII)
conferenza a cura di Domenico Savini

Palazzo Milzetti, prima ancora di divenire la residenza neoclassica che conosciamo, fu un palazzo di origini rinascimentali di proprietà della famiglia Bianchelli, poi passato in eredità ai de’ Medici di Firenze ed infine acquistato dai Milzetti nel 1602. Le vicende di questo periodo, ancora in parte oscuro, della storia dell’edificio vengono in parte svelate da importanti ricerche documentali svolte in archivi pubblici e privati di Faenza e Firenze, punti di partenza imprescindibili per lo sviluppo di future nuove indagini.

Ingresso alle conferenze e alle presentazioni con biglietto del museo: intero € 5,00; agevolato 18-25 anni € 2,00; gratuito 0-18 anni, possessori della Carta Milzetti e altre gratuità previste.

Per informazioni
Palazzo Milzetti Museo Mazionale dell’età Neoclassica in Romagna
Tel. 0546 26493
drm-ero.pamilzetti-ra@cultura.gov.it
https://palazzomilzetti.cultura.gov.it/